Napoli, pitbull uccide un cane e azzanna la padrona. Il proprietario resta a guardare

pitbullHa visto morire il suo cagnolino, azzannato da un pitbull, senza poter reagire, ed è stata a sua volta aggredita. È successo a Napoli, nel Centro Direzionale, dove una donna ha vissuto un vero e proprio incubo.

Il pitbull ha assalito il cane della signora, un chiwawa, e nonostante i tentativi della donna di proteggerl, il piccolo animale è stato ucciso a morsi. A quel punto la padrona, sotto choc, ha iniziato ad urlare, attirando l’attenzione di una volante della Polizia.

Gli agenti, con non pochi sforzi, sono riusciti a bloccare il cane e ad individuare il suo padrone: un 19enne che ha assistito alla scena senza neppure richiamare il suo animale. Anzi, al momento dell’Alt, ha intimato ai poliziotti di lasciarlo andare altrimenti gli avrebbe aizzato contro il suo pitbull. Gli agenti hanno estratto la pistola d’ordinanza riuscendo a fermare il giovane. Quest’ultimo è ora accusato di resistenza e minacce a pubblico ufficiale, rifiuto di declinare le proprie generalità, lesioni colpose, omissione di soccorso, omessa custodia e mal governo di animali.

La donna, che ha perso molto sangue, è stata accompagnata al pronto soccorso. Per il suo cagnolino niente da fare, all’arrivo dei soccorsi era già morto.

Potrebbe anche interessarti