Dopo Gomorra, ecco Gaymorra: spot-parodia contro l’omofobia

gaymorraIl grande successo di Gomorra, decantato da alcune parti e criticato da altre, potrebbe essere utile per diffondere messaggi sociali importanti, vista l’ampia e variegata sfera sociale a cui arriva. È questa, infatti, l’idea di Andrea Fiorillo, attore e regista, e Gianmarco De Stefano, produttore video e titolare di Miramarefilm, agenzia di comunicazione e pubblicità. I due, infatti, hanno dato vita a uno spot contro l’omofobia, e hanno deciso di chiamarlo…Gaymorra.

Il progetto, appunto, riguarda tutta la ‘questione’ della diversità, che troppo spesso diventa protagonista di attualità e cronaca nostrana. Sensibilizzare la gente, soprattutto i giovani, a rispettare la sessualità altrui, mettendo da parte pregiudizi e soprattutto violenza.

Il linguaggio dello spot è ironico, e parte proprio da alcune battute della celebre serie televisiva. Ecco il video dello spot:

[youtube width=”100%” height=”360″]https://www.youtube.com/watch?v=ch99u0i9uug[/youtube]

Potrebbe anche interessarti