Napoli, la Pasticceria Giovanni Scaturchio apre anche al Vomero

pasticceria giovanni scaturchioNapoli – Per gli amanti della pasticceria è uno degli eventi più attesi: si tratta dell’apertura di una nuova sede dell’Antica Pasticceria Giovanni Scaturchio, storica pasticceria napoletana. L’apertura è prevista per il 30 giugno 2016, la nuova sede sarà nei pressi della Certosa di San Martino in piazza San Martino sempre a Napoli, nel quartiere collinare del Vomero.

Gli avventori, dunque, potranno mangiare i buonissimi e rinomati prodotti di Scaturchio ammirando l’incantevole panorama visibile dalla terrazza di San Martino, che guarda al Vesuvio e al Centro Storico partenopeo, punto di vista privilegiato per scorgere Spaccanapoli e il reticolo cittadino risalente all’età greca.

LEGGI ANCHE
La Pasticceria Bellavia chiude la sede del Vomero: "Costretti ad andare a Milano"

ministeriale di scaturchioScaturchio è uno dei nomi più illustri dell’arte della pasticceria napoletana, famoso il suo “Ministeriale“, amato medaglione di cioccolato ripieno di liquore che nel 1905 fece diventare Francesco Scaturchio fornitore della Casa reale. Un omaggio invece alla città partenopea Scaturchio lo fece creando il “Babà-Vesuvio“, altro dolce che ha riscosso successo a Napoli e nel mondo.baba-vesuvio

Potrebbe anche interessarti