Genny ‘a Carogna: il PM chiede 18 anni di carcere per l’ultras

Genny 'a carognaNapoli – È pesantissima la richiesta della procura della Repubblica di Napoli nei confronti di Gennaro De Tommaso, conosciuto con lo pseudonimo di Genny ‘a Carogna dopo i fatti dello Stadio Olimpico di Roma il 3 maggio 2014.

Lo scorso 5 novembre De Tommaso si era costituito presso il carcere di Secondigliano, accompagnato dal proprio legale. Il giorno prima non era stato trovato in casa dagli agenti che si erano recati da lui per arrestarlo; consegnandosi alla Polizia Penitenziaria aveva spiegato, in ogni caso, che in quanto libero cittadino si era allontanato per motivi personali.

Per Gennaro De Tommaso il PM Michele Del Prete chiede 18 anni di reclusione con l’accusa di traffico di marijuana, hashish e cocaina tra Italia, Spagna ed Olanda. La stessa inchiesta aveva portato all’arresto di sei persone, tra cui il cugino omonimo di Genny ‘a Carogna, e i due zii paterni Giuseppe e Gaetano De Tommaso.

Potrebbe anche interessarti