Napoli, pedofilia: arrestato 17enne che adescava bambini su Internet

internet banda largaNapoli – I carabinieri di Bagnoli hanno arrestato un ragazzo di 17 anni con l’accusa di pedofilia. Il giovane, secondo le indagini condotte dai militari per via telematica, adescava bambini sui social networks.

Secondo quanto riportato da Il Meridiano News al 17enne sono stati sequestrati i dispositivi che utilizzava per la sua attività, ossia un tablet e uno smartphone che avevano al loro interno una grande quantità di materiale pedopornografico.

Il gip presso la procura del Tribunale dei Minorenni di Napoli ha disposto un’ordinanza di custodia cautelare, in forza alla quale il ragazzo, egli stesso minorenne, è stato portato in un centro di prima accoglienza.

Potrebbe anche interessarti