Napoli e Campania, aumenta il prezzo dei biglietti. Ecco chi ha l’agevolazione

bigliettiAlcuni cambiamenti sono previsti, da gennaio 2017, circa il prezzo dei biglietti per i mezzi pubblici. A presentarli il Presidente Vincenzo De Luca, in occasione del lancio degli abbonamenti gratuiti per gli studenti campani.

Alcuni aspetti si presentano poco piacevoli, come il rincaro del biglietto per la tratta unica: il prezzo di quest’ultimo, infatti, aumenterà i del 10%, ossia costerà 1,10 euro anziché 1 euro, come attualmente viene pagato.

Tuttavia, questo aumento del prezzo, informa De Luca, è relativo al rincaro previsto dall’Istat per il triennio 2014-2016 e il 10% è la percentuale minima possibile.

Ma ulteriori novità riguarderanno i biglietti per i trasporti pubblici e i relativi abbonamenti. Ecco di cosa si tratta:

Gli abbonamenti mensili e settimanali non verranno aumentati.

Ampliata la fascia di chi può avere agevolazioni: le famiglie numerose e quelle con il reddito inferiore ai 20.000 euro avranno riduzioni negli abbonamenti ( -10% per il secondo abbonamento, poi -20% per il terzo e -30% per il quarto).

Prezzi scontati per le donne al di sopra dei 62 anni (finora la soglia era dei 65 anni).

Nuovi tipi di abbonamento previsti per 3 giorni o una settimana, che saranno utili anche per le esigenze dei turisti.

Le forze dell’ordine potranno viaggiare gratis, purché mettano a disposizione, anche se non in servizio in quel momento, le loro funzioni per il mantenimento dell’ordine pubblico, garantendo il servizio a bordo del mezzo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più