Notte Europea dei Ricercatori: eventi gratis tra stazione Toledo e Reggia di Caserta

notte europa dei ricercatoriIl 30 settembre 2016 Napoli e Caserta saranno Made in Science, grazie alla Notte Europea dei Ricercatori, che avvicinerà la popolazione e i giovanissimi, soprattutto, alla figura del ricercatore, che oltre ad avere la vocazione scientifica è un uomo con una vita privata e delle passioni.

Inoltre“, spiega Colette Renier, Coordinatrice della Notte Europea dei Ricercatori presso la Commissione europea, “la manifestazione ha anche, senza dubbio, un impatto positivo sui ricercatori stessi che possono comprendere meglio l’importanza di comunicare sulla loro ricerca e sviluppano le loro capacità di comunicazione. Dunque un’iniziativa che negli anni sta diventando sempre di più un punto di riferimento per il mondo della scienza e per la quale l’Unione Europea ha stanziato 8 milioni di euro per gli eventi 2016-2017″.

L’evento vedrà due sedi d’eccezione per le due città campane: dalle 16 alle 24, a Napoli, la metro di Toledo diventerà scenario di informazione scientifica. Mentre a Caserta, gli Spettri arriveranno a Corte, grazie agli approfondimenti di spettrologia alla Reggia di Caserta.

TOLEDO DI NOTTE: FISICI UNDERGROUND

La stazione metropolitana di Toledo si trasformerà in un laboratorio “sotto il mare”. Infatti pochi sanno che nella stazione c’è un “telescopio sotterraneo” per la rivelazione dei raggi cosmici.

Questo dispositivo sarà il protagonista di un percorso espositivo-divulgativo sull’attività di ricerca della sezione INFN di Napoli e dei gruppi associati del Dipartimento di Fisica dell’Università di Napoli Federico II.

Si parlerà di onde gravitazionali, analisi dei dati e degli strumenti utilizzati per studiare il macro e il micro Cosmo.

SPETTRI A CORTE

All’interno dell’emiciclo della Reggia di Caserta, in collaborazione con la Scuola Nazionale dell’amministrazione, si scoprirà la spettroscopia come strumento di conoscenza del mondo fisico.

Oltre ad attività e giochi che utilizzano gli strumenti dei corsi di laboratorio del corso di laurea in Fisica della SUN, presentate da studenti, saranno decine le installazioni in diverse postazioni per capire e comprendere la spettroscopia atomica e molecolare.

Entrambi gli eventi, che hanno come obiettivo l’avvicinamento al mondo scientifico, sono completamente gratuiti eccetto il biglietto ANM di 1,00 euro da acquistare e obliterare per quanto riguarda il percorso nella stazione metro Toledo.

Potrebbe anche interessarti