Napoli. Ragazzo rischia di annegare vicino Castel dell’Ovo: ha tentato il suicidio

suicidio-mare

In tarda mattinata, verso le 12.40, un giovane ha tentato il suicidio nei pressi del Castel dell’Ovo, in via Partenope. Agli agenti del commissariato è arrivata la segnalazione di un ragazzo in acqua che si sbracciava, chiedendo aiuto.

I poliziotti, come riporta Il Mattino, hanno notato che il ragazzo cercava di raggiungere la riva, ma con molta difficoltà, rischiando di annegare. Così, gli agenti hanno allertato la Guardia Costiera e, con l’aiuto di una barchetta di un pescatore, hanno raggiunto il giovane (un 19enne di Sarno), portandolo in salvo.

Il ragazzo indossava tutti gli abiti, le scarpe e uno zaino, e avrebbe tentato di uccidersi a causa di dissapori familiari.

Potrebbe anche interessarti