Scuola Apple, al primo posto un napoletano: “Voglio restare a Napoli”. Ecco chi è

riccardo-sabbatini
Foto: profilo Facebook

Napoli – E’ aperta ufficialmente la iOS Developer Academy, la prestigiosa scuola Apple di San Giovanni a Teduccio che insegnerà ai giovani studenti universitari le tecniche per programmare le sofisticate app del sistema operativo. Abbiamo già parlato del del corso, dei docenti qualificatissimi, quasi tutti campani, e dell’importanza della scelta di portare a Napoli il primo istituto di questo tipo in tutta Europa. Oggi, però, c’è un altro motivo di vanto per la nostra terra: con l’apertura dei corsi, prevista per il 5 ottobre, è stata pubblicata anche la graduatoria dei 200 studenti ammessi.

Al primo posto spicca un ragazzo napoletano di soli 24 anni, Riccardo Sabbatino. “Stasera mi aspetta una cena al ristorante con tutta la famiglia” così ha deciso di festeggiare l’evento il giovane di via Orazio, iscritto al terzo anno di Ingegneria Informatica alla Federico II di Napoli. Un traguardo importantissimo ottenuto grazie ad intuito, conoscenza, tenacia e tanta modestia: “Sono al settimo cielo e con me la mia famiglia – racconta in un’intervista a Repubblica – per la verità non mi aspettavo di conquistare nemmeno un posto. Ero convinto di aver sbagliato molte domande. Non sono un esperto Apple, non mi sono mai avvicinato troppo a questo mondo, su molti quesiti sono andato a intuito”

Eppure, nonostante il prestigio della scuola ed il successo ottenuto, con un punteggio record di 800 punti, Riccardo continua a desiderare di restare nella sua città e realizzarsi qui: Dopo la laurea vorrei restare a Napoli e fare il programmatore o lo sviluppatore software. E forse con questo corso ufficiale targato Apple per me potrà essere un po’ più semplice. Napoli non offre molte possibilità in ambito informatico, questa è una chance importante. Sento la pressione – conclude – ma sono fiero di me e che questa scuola nasca proprio a Napoli”.

Potrebbe anche interessarti