Napoli. Nuovo agguato di camorra, sparatoria in strada: ci sono due morti

cadavere morto lenzuolo

Napoli – Dopo qualche settimana di pace, un nuovo agguato di camorra ha bagnato di sangue le strade di Napoli. Secondo quanto riporta il Mattino, l’attacco sarebbe avvenuto a vico Cotugno, a Miano, nella periferia Nord della città, dove da sempre ha sede il centro di comando del clan Lo Russo.

Secondo le prime informazioni sarebbero state colpite, nello scontro a fuoco, almeno tre persone con due morti confermate, ma bisogna ancora aspettare per dati certi sulle vittime dell’ennesima sparatoria di camorra. Vicino ai corpi delle vittime è stato trovato un motorino riverso a terra, quindi è probabile che i due fossero in sella al momento dell’agguato. Sul posto è appena arrivata la polizia.

Notizia in aggiornamento

Foto di repertorio

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più