Napoli. Ennesima violenza contro un autista Anm: accoltellato da un pedone

Filobus

Ennesima aggressione ai danni di un autista, questa volta è toccata ad un conducente di un filobus a Napoli.

L’episodio, secondo quanto scrive Il Mattino, è avvenuto questa mattina intorno alle 12,20 nei pressi di Piazza Garibaldi dove il conducente di filobus è stato accoltellato da un pedone. La dinamica è ancora da accertare, ma sembrerebbe che l’aggressore si sia impressionato dalla vicinanza del filobus alle strisce pedonali. Il filobus, infatti, avrebbe percorso il tratto compreso tra piazza Gianbattista Vico e via Medina, fermandosi poco prima delle strisce pedonali, nell’area di sosta come da codice stradale. Il pedone, probabilmente, si è visto il bus troppo vicino e ha iniziato a insultare e aggredire il conducente, prima verbalmente, e poi passando alle minacce fisiche. Quando infatti si sono aperte le porte del bus il pedone si è scagliato contro il conducente con un coltello, tentando di colpirlo più volte.

Una pattuglia di Guardia di Finanza, che si trovava in zona, ha bloccato l’aggressore. La vittima ha riportato una ferita lacero contusa e gli stata data una prognosi di dieci giorni.

Non sono nuove le aggressioni ai conducenti di mezzi pubblici sia a Napoli che in provincia spesso per futili motivi e a subire le conseguenze sono anche i passeggeri che usufruiscono, così, di un servizio scadente.

Chissà se questo episodio porterà di nuovo all’attenzione di tutti il tema della sicurezza sui trasporti pubblici.

Potrebbe anche interessarti