Napoli, muore un paziente: sanitari del 118 picchiati e sequestrati

ambulanza-118

Sanitari del 118 picchiati e sequestrati. E’ questa l’incredibile storia avvenuta la scorsa notte a Napoli, nella zona della Duchesca. Un paziente di 70 anni è deceduto a seguito di un malore. I sanitari del 118 sono arrivati sul posto per soccorrere la vittima, ma a nulla sono servite le tecniche di primo supporto. L’anziano era ormai già deceduto per arresto cardiaco.

Secondo quanto riportato da IlMattino.it, i sanitari sono stati picchiati dai familiari della vittima. Addirittura, anche il tentativo di defenestrare uno degli infermieri. Successivamente, i soccorritori sono stati rinchiusi in una stanza, continuando a subire le violenze dei familiari dell’anziano deceduto. Sul posto è intervenuta la polizia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più