“Terre da sfogliare”: a Napoli mostra gratuita di 200 libri preziosi e introvabili

Biblioteca Nazionale, apertura straordinaria prevista per il primo MaggioDal 15 al 19 novembre, a Napoli, si terrà un’importante iniziativa culturale che vedrà la partecipazione delle istituzioni e dei rappresentanti del mondo bancario e dei comparti produttivi. L’iniziativa è giunta in Campania per la prima volta ed ha come obiettivo quello di testimoniare e condividere il patrimonio di esperienze, professionalità ed energie che le banche mettono quotidianamente in campo.

La manifestazione vivrà il suo momento principale martedì 15 novembre, con l’apertura al pubblico della mostra “Terre da sfogliare. Arte, storia e territorio della Campania attraverso i libri delle banche”, che avrà luogo nella Biblioteca Nazionale di Napoli, che ha sede in Piazza del Plebiscito 1. La rassegna, a ingresso libero, darà ai visitatori l’opportunità di visionare alcuni testi – provenienti dalla Biblioteca Stefano Siglienti dell’ABI – che raccontano arte, storia e territorio di Napoli e della regione. Si tratta di circa 200 preziosi volumi, che saranno a disposizione di tutti fino a sabato 19 novembre (orario 9-18.30, sabato solo fino alle 13.30).

Si tratta di un’occasione unica per gli appassionati, che potranno sfogliare volumi difficilmente reperibili normalmente. Testi di storia economica e del pensiero, testi di cinema, di archeologia, di musica, biografie di artisti, tutto a portata di meno grazie a un evento culturale esclusivo.

Potrebbe anche interessarti