San Gregorio riapre domani dopo un crollo di calcinacci: “La colpa è dei privati”

 

San Gregorio Armeno

Napoli – Via San Gregorio Armeno, la storica strada dei presepi di Napoli, dovrebbe riaprire regolarmente domani mattina. A riferirlo all’ANSA il comandante della polizia municipale del Comune di Napoli Ciro Esposito. La strada è stata chiusa ieri a causa della caduta di calcinacci da alcune abitazioni di palazzi privati.

“È una questione che non dipende da noi – ha spiegato il comandante Esposito – noi siamo intervenuti a tutela della cittadinanza chiudendo la strada in seguito al sopralluogo della Protezione civile”. “Noi – ha aggiunto – ora possiamo solo sollecitare i privati affinché intervengano e ci hanno comunicato che entro le 7 di domani mattina sarà ripristinata la sicurezza così da poter riaprire il tratto stradale”.

Due giorni di chiusura, quindi, per una delle aree più visitate ed ammirate dai turisti in tutta Napoli, specialmente in questo periodo. Speriamo che questo inconveniente non abbia arrecato troppi disagi a chi era venuto nella nostra città per gustare la magia e l’umorismo dei pastori.

Potrebbe anche interessarti