Picasso-Parade. Napoli 1917, dal 10 aprile al 10 luglio 2017 a Capodimonte e Pompei

picasso3

Napoli – Nel 2017 ricorre il centenario del viaggio di Pablo Picasso, uno degli artisti più famosi del ‘900, in Italia. Nel 1917, infatti, il pittore spagnolo era al lavoro sul balletto russo “Parade” e venne nel Bel Paese per cercare ispirazione. Lo stimolo necessario lo trovò proprio a Napoli: in particolare furono la nostra vastissima tradizione popolare e le antiche rovine di Pompei fornirgli i mezzi necessari per il sipario dell’Opera ed i costumi e le scenografie per il successivo “Pulcinella”.

Così, nel 2017 l’arrivo dell’artista verrà celebrato con due importantissimi mostre intitolate “Picasso-Parade. Napoli 1917” nei luoghi che a lui furono tanto d’aiuto. Dal 10 aprile al 10 luglio il Museo di Capodimonte di Napoli e l’Antiquarium di Pompei ospiteranno alcune opere di Picasso. Non è ancora chiaro cosa verrà mostrato al Museo napoletano, ma nell’Antiquarium verranno, invece, esposti i costumi di scena realizzati dall’artista dopo il viaggio in Italia ed alcuni rarissimi bozzetti preparatori. Inoltre, nel Teatro Grande degli Scavi verrà eretto il sipario della “Parade”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più