Napoli, incendio in piscina: è morto uno dei tre feriti ricoverati

Napoli – È morto uno dei 3 feriti ricoverati all’ospedale Cardarelli a seguito dell’incendio divampato nella piscina Ariete a Napoli. Come vi abbiamo raccontato due giorni fa, a scatenare l’incendio è stato lo scoppio di una bombola di gas.

L’uomo è deceduto nelle prime ore di questa mattina. Aveva riportato ustioni sul 90% del suo corpo. A riferire la notizia è Ansa.it, che cita fonti della Direzione sanitaria.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più