Il New York Times loda Napoli, meglio dell’America!

New York Times

“Un approccio forense a un fastidio da marciapiede”, questo il titolo del reportage presente sul New York Times scritto da Jim Yardley, che loda la città partenopea per le delibera 105 dello scorso novembre. Quella che fa riferimento a come risolvere il problema degli escrementi dei cani sui marciapiedi.

La sorpresa  –  scrive Yardley  –  è notare che una città come Napoli, con debiti pregressi per 2 miliardi di euro, con polizia sottofinanziata, strade piene di buche, discariche abusive e criminalità organizzata, sia invece all’avanguardia nel contrastare il problema dei rifiuti dei cani in strada“.

Diverse associazioni in America  – prosegue Yardley –  si servono sempre più spesso di programmi simili. Ma per la città campana le cose sono molto più complicate, vista la sua popolazione canina, proporzionalmente molto più grande, stimata sulle 80 mila unità“.

Dopo diversi articoli nei quali si parla di Napoli in chiave Terra dei Fuochi e camorra, oggi possiamo raccontare qualcosa che ci rende orgogliosi della nostra città e forse renderà allo stesso modo felice il sindaco Luigi De Magistris.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più