I bambini di Napoli piantano l’Albero della Legalità per le vittime della camorra

È stata collocata oggi, martedì 21 marzo alle ore 12:00, dall’Assessorato alla Qualità della Vita e Pari Opportunità in collaborazione con la Quarta Municipalità, la targa commemorativa donata dall’Associazione La Fenicia – Volontari nel Mondo, su una delle aiuole centrali di piazza Carlo III per l’intitolazione di una magnolia quale “Albero della Legalità”.

Un evento fortemente simbolico che si è tenuto nella piazza oggetto, negli scorsi mesi, di episodi vandalici, e che è promosso in occasione della Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti della mafia, per sancire il ruolo fondamentale della legalità attraverso la sensibilizzazione, la diffusione della cultura e la formazione delle nuove generazioni.

“La Memoria rappresenta, per le generazioni di oggi come per quelle future, un elemento imprescindibile, perché è ciò che ci permette di ricordare tutte quelle persone che hanno avuto il coraggio di scegliere da che parte stare” ha dichiarato l’Assessore Daniela Villani.

Alla cerimonia hanno presenziato, oltre all’Assessore, il Vice Presidente del Consiglio Comunale, Fulvio Frezza, per la Municipalità, gli Assessori Armando Simeone e Giovanni Parisi insieme ai consiglieri municipali Salvatore Esposito e Regina Claudia Chiodi, i rappresentanti dell’Associazione e gli studenti della scuola media “Istituto Comprensivo 26° Imbriani-S.Alfonso de’ Liguori”, coinvolti in questa ed altre iniziative nell’ambito del percorso progettuale “Avamposti della Legalità” curato dall’Associazione.

Potrebbe anche interessarti