Sindaco lombardo: “Napoli fogna infernale dell’Italia. E’ perfetta per Salvini”

Continua a far discutere l’arrivo a Napoli di Matteo Salvini. Questa volta, però, non vi raccontiamo dell’ennesimo duello a distanza tra il leader leghista ed il sindaco di Napoli; bensì, dell’ennesimo attacco violento e razzista nei confronti di Napoli da parte di un sindaco. Parliamo del primo cittadino di Cantù, Claudio Bizzozero. Il sindaco, in un lungo post su Facebook attacca tutti: Salvini e Napoli.

Al di là dell’attacco di un sindaco del Nord verso Matteo Salvini (che con la Lega dovrebbe rappresentare appunto il Nord), fa specie leggere un attacco totalmente gratuito a Napoli da parte di un sindaco, che dovrebbe rappresentare un’istituzione. Questa volta Napoli non solo viene offesa, ma utilizzata come strumento d’attacco verso Salvini: “Fossi stato presente, gli averi semplicemente detto (a Salvini ndr) che casa mia invece è Cantù, e la Lombardia è la mia terra, mentre Napoli resta una fogna infernale, emblema dell’intera ItaGlia, dalla quale mi tengo ben lontano“.

Il sindaco prosegue, attaccando Salvini e Napoli: “E’ un piccolo insignificante leaderuccio naziunal partenopeo, che ha paura dei confronti pubblici con chi sa che lo metterebbe in difficoltà. Che un personaggio così insignificante rappresenti Napoli e la fogna italica non mi sorprende. I napoletani fanno benissimo a votarlo: è perfetto per loroChe rappresenti invece noi lombardi … mi sembra invece una nostra gravissima responsabilità e sorprendente che alcuni fra noi ancora lo votino“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più