Video. Le Iene dal sindaco di Cantù: “Napoli è sporca e criminale. È innegabile”

Da giorni si continua a parlare del sindaco di Cantù, Claudio Bizzozero, e delle sue sconcertanti dichiarazioni sulla città di Napoli. Un attacco totalmente gratuito alla città, volto a screditare sia i napoletani e sia Matteo Salvini, leader della Lega Nord. Successivamente, sono arrivate anche le (finte) scuse da parte del sindaco, che definisce Napoli “splendida”. Del caso, se ne è occupato anche Giulio Golia, inviato per Le Iene.

Il programma di Italia 1 ha mandato in onda, ieri, il servizio di Golia, che è andato fino a Cantù per incontrare il sindaco. La maggior parte dei cittadini si dissocia totalmente dalle parole del primo cittadino, che decide di incontrare Golia in una pizzeria della città.

Bizzozero non ritratta le sue parole, e anzi rincara la dose: Ho detto delle cose, a mio avviso, giuste, utilizzando però parole sbagliate. Ho sbagliato soltanto ad usare il termine fogna. Per il resto, è innegabile che Napoli sia una città criminale, sporca, inquinata, incivile. C’è un sistema, chiamato Stato Italia, che ha distrutto il Sud e adesso sta distruggendo il Nord. Se fossimo al livello del Casertano o del Napoletano, avremmo già chiuso“. Di seguito, il LINK al servizio de Le Iene.

Potrebbe anche interessarti