Video. Contro l’inciviltà, l’offesa più grande per un napoletano: “Ma allora si juventino?”

La priorità per “I Pappici” è difendere sempre la città di Napoli, anche dopo la doppia sfida con la Juventus. Con questo loro video, primo di altri sketch che saranno, raccontano di un napoletano medio e di come quest’ultimo inconsapevolmente renda sporca la sua città. Lui, che si fa vanto di difenderla e di sostenerla, con degli atteggiamenti tutt’altro che civili contribuisce a deturpare l’ambiente che lo circonda, rendendolo poco piacevole agli altri. “Ma allora si ‘nu Juventino?” questa è l’accusa mossa nel video contro colui che fa vanto di difendere la città ma poi è impegnato a fare tutt’altro.

“Ironicamente napoletani” è il progetto nato dall’idea comune del Kestè, locale situato nel centro storico di Napoli a argo San Giovanni Maggiore Pignatelli, a tutti nota come piazzetta orientale, e da ToledoStation. Tutti a lavoro per un obiettivo comune: sensibilizzare, provocare e denunciare l’incuria e l’inciviltà. E come fare se non attraverso l’arma dell’ironia? Questo è il primo degli sketch de “I Pappici”:

…allora sei juventino!?Difendi la città…sempre!A difesa di Napoli sullo stadio e in strada,perchè amare la città significa rispettarl, sempre!

Pubblicato da Pappici su Giovedì 30 marzo 2017

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più