Cuore napoletano: al San Carlo pranzo di Pasqua gratuito per i senzatetto

Al Teatro San Carlo di Napoli va in scena l’ennesima iniziativa benefica, pensata per i senzatetto. Dopo la cena offerta ai più bisognosi a Natale, infatti, la storica struttura concede il bis e anche per Pasqua ripropone un pasto caldo da condividere tra quanti non hanno più una casa e una famiglia con cui festeggiare la ricorrenza cristiana. Mercoledì 12 il giorno prescelto per il pranzo della solidarietà, nella cui organizzazione sono stati coinvolti numerosi enti e persino una scuola.

Per la precisione ad ospitare gli insoliti invitati – appuntamento alle ore 12:00 – sarà l’ “Opera Café”, la pasticceria gestita in collaborazione da Scaturchio e il Massimo. Di fondamentale importanza per la riuscita dell’evento benefico, tuttavia, anche il forte impegno da parte del Comune di Napoli e della Fondazione Its Bact  (l’Istituto Tecnico Superiore tecnologie innovative per i Beni e le Attività culturali) di Vico Equense. Dal comune abbarbicato sulla costiera sorrentina provengono, inoltre, anche i cuochi scelti pe l’occasione: a preparare il pranzo per i senzatetto saranno, infatti, gli allievi dell’Istituto alberghiero “Francesco de Gennaro”.

Il tutto pensato in occasione di un grande ed atteso evento teatrale, quale la messa in scena dell’opera del drammaturgo greco Sofocle “Elektra”, in cartellone da domani sino a sabato 15 aprile. Musicata da Strauss, l’azione scenica vede la regia di Gruber e le scenografie e i costumi di Kiefer.

Potrebbe anche interessarti