Gli USA restituiscono a Napoli il Druso Minore, statua rubata durante la 2ª guerra mondiale

E’ stato raggiunto un accordo tra il ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo e il Cleveland museum of art. Ritorna finalmente a Napoli una statua in marmo dell’inizio del primo secolo a.C., raffigurante la testa di Druso Minore. Ad annunciarlo è il ministro Dario Franceschini.

Questa restituzione è il frutto di un importante e proficuo accordo culturale e della piena collaborazione dei vertici del museo con le autorità italiane – spiega Franceschini – Ora attendiamo il ritorno dell’opera, che una volta in italia verrà restituita al più presto a Napoli e alla sua comunità, da dove fu sottratta“.

L’opera fu trasportata illecitamente da un sito nei pressi di Napoli, verso la fine della seconda guerra mondiale. La scultura, era stata acquistata dal museo di Cleveland nel 2012, credendo che provenisse originariamente dal nord Africa.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più