Napoli, chiude la storica pasticceria Bellavia: “È un dolore enorme”

Chiude la storica pasticceria di Napoli in via Luca Giordano, l‘Antica pasticceria Bellavia. Ad annunciarlo è uno dei titolari, Diego Bellavia, con un post su Facebook, nel giorno della festa della Liberazione: “Dopo mesi di estenuanti e fasulle trattative, i proprietari hanno deciso di aumentare il fitto, arrivando a chiederci ben 13.000,00 euro al mese. Cifre improponibili che chi vende dolci, e non altro, non si può permettere di affrontare“.

Prosegue: “Un dolore enorme, difficile da smaltire, per me, per i miei fratelli, ma soprattutto per i mie oramai anziani genitori che, in queste quattro mura, hanno trascorso la loro vita, cresciuto noi figli e lavorato sodo, affrontando mille problemi sempre col sorriso“.

Conclude: “Il nostro ringraziamento va ai nostri affezionati clienti che, per 50 anni, ci hanno gratificato con la loro assiduità, ai nostri cugini, che con il loro aiuto, in questi difficili mesi, ci hanno fatto sentire il calore della Famiglia, al fedele personale che, fino all’ultimo, non ci ha abbandonato e a coloro i quali, amici e parenti, ci sono stati vicini con l’affetto di sempre. Apriremo presto una nuova sede“.

Potrebbe anche interessarti