Approda a Napoli “Signora del Vento”, il 2° veliero più grande al mondo: ecco quando

Napoli – Torna Le Vele d’Epoca a Napoli. Appuntamento dal 29 giugno al 2 luglio 2017 con la rassegna velica organizzata dal 2003 dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia e dallo Sport Velico Marina Militare, con il patrocinio e la collaborazione tecnica dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca. Le regate si svolgeranno nel Golfo di Napoli, la base logistica sarà allestita al Circolo Savoia, presieduto da Carlo Campobasso, dove il prossimo 28 Giugno è previsto l’arrivo delle imbarcazioni.

Giovedì 29 si entra subito nel vivo del programma sportivo di una rassegna velica che mantiene inalterato il suo fascino, alla quale sono ammessi gli Yacht in legno o in metallo con anno di varo anteriore al 31 dicembre 1950 (Yacht d’Epoca) e al 31 dicembre 1976 (Yacht Classici). Alle ore 9.00 la Cerimonia di apertura con l’alzabandiera, alle 11.00 la prima regata costiera.

Venerdì 30 si torna in acqua per la regata sulle boe, sempre alle 11.00; sabato è invece prevista la seconda regata costiera.

Domenica 2 luglio le barche faranno la classica “parata” sfilando alla dritta della murata del veliero La Signora del Vento, il secondo veliero più grande al mondo (il primo è l’Amerigo Vespucci), con la quale scambieranno i rituali saluti della tradizione marinara. A seguire, alle ore 11.00, le regate sulle boe. Al termine, la cerimonia di premiazione.

Sedici finora le imbarcazioni iscritte: la più antica è Marga (anno di varo 1910) e non manca Italia, oro olimpico nella vela a Berlino 1936 oggi di proprietà dell’armatore napoletano Sisimbro. Cinque le imbarcazioni della Marina Militare: Capricia, Caroly, Chaplin, Sagittario, Stella Polare. Le altre barche d’epoca presenti a Napoli saranno Ausonia, Endeavour, Freja, Naif, Argyll, Bufeo Blanco, Oliria, Leticia do Sol, e Albelimar III.

Potrebbe anche interessarti