Gay Pride 2017 a Napoli, centro chiuso al traffico: ecco il dispositivo

In occasione del “Gay Pride 2017 – Mediterranean Pride of Naples” che si terrà il 24 giugno 2017, il Comune di Napoli ha istituito un dispositivo di traffico temporaneo della circolazione in diverse zone della città.

Si svolgerà sabato 24 giugno, una parata per la rivendicazione dei diritti civili della comunità LGBTQI, il cui tema centrale sarà il corpo inteso come autodeterminazione dell’individuo, affrontando inoltre la questione del
Mediterraneo quale ponte di culture e conoscenze tra i popoli distanti.

La localizzazione dalla cerimonia di inaugurazione, dove sono previsti diversi interventi, il palco e la partenza del corteo, sono previsti in piazza Municipio; l’allestimento e la decorazione dei carri si svolgerà nell’area pedonale di via Cervantes, nella zona antistante la Banca D’Italia; il corteo, con partenza alle ore 17:00 da piazza Municipio, percorrerà le seguenti strade: via San Giacomo, via Toledo, piazza Trieste e Trento, piazza del Plebiscito, via Cesario
Console, via Santa Lucia, via Partenope (per la parte dell’area pedonale) e terminerà nella zona antistante l’ex Facoltà di Economia e Commercio sempre nell’area pedonale.

Questa la disposizione prevista dal Comune di Napoli:

– in via San Giacomo dalle ore 8,30, divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati, eccetto gli stalli di sosta
personalizzati per persone diversamente abili;

– in via San Giacomo, via Toledo, piazza Trieste e Trento, piazza del Plebiscito, via Cesario Console, via Santa Lucia, dalle ore 15:30, sino al termine del passaggio del corteo e comunque fino a cessate esigenze, divieto di transito e la circolazione a tutti i veicoli a motore, eccetto quelli del Comitato organizzatore della manifestazione (carri allegorici)

– il divieto di transito da via Shelley e via Goethe in via San Giacomo con sbarramento materiale;

– il divieto di transito in via Emanuele De Deo, nel tratto compreso tra via Speranzella e via Toledo (i veicoli proseguiranno per via Speranzella fino a via Concezione a Montecalvario);

– il senso unico alternato in via Shelley e via Goethe;

– la sospensione del parcheggio riservato ai taxi in via Santa Lucia alla confluenza con via Partenope per il tempo strettamente necessario al passaggio del corteo;

– la sospensione della pista ciclabile nei tratti di strada impegnati dall’evento.

Si legge, inoltre, sull’ordinanza: “Ogni altra ordinanza in contrasto con la presente deve intendersi sospesa. Data la natura temporanea del provvedimento, lo stesso sarà attuato mediante sbarramenti e delimitazioni delle carreggiate a cura degli organizzatori della manifestazione secondo le indicazioni del servizio Polizia Locale. Il servizio autonomo Polizia Locale è incaricato di vigilare, unitamente a tutti gli altri Agenti della Forza Pubblica previsti dall’art.l2 del D.L.vo 30/04/1992 nr.285, per l’esatta osservanza della presente Ordinanza. Il Servizio Autonomo Polizia Locale è autorizzato ad adottare ogni altro provvedimento di carattere contingente che si ritenga necessario per la disciplina e la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale qualora se ne rendesse la necessità”.

Potrebbe anche interessarti