Lo storico ristorante Sbrescia a Posillipo ha messo il lucchetto

Posillipo

Napoli, si sa, è una città di tradizioni, le quali sono dure a scomparire e nel caso lo facessero sono sempre pronte a tornare, come quella del caffè sospeso. Un’altra tradizione, o meglio luogo della tradizione, della cui rinascita ci piacerebbe essere testimoni è quella del mitico ristorante Sbrescia a Posillipo, che è stato costretto a mettere il lucchetto alla sua porta d’ingresso il primo Marzo di quest’anno.

Il ristorante Sbrescia è il luogo dove sono state girate delle scene di capolavori come “Filumena Marturano” eFortapasc”, un ristorante dove era facile incontrare personaggi quali Totò, Lucio Dalla, Marcello Mastroianni. Il suo ormai ex titolare, Antonio Sbrescia, che qualche autocritica la fa per non aver saputo sfruttare le potenzialità del Web, individua le cause della chiusura: la pedonalizzazione delle Rampe di Sant’Antonio, le pesanti tasse nazionali e locali e soprattutto il caro degli affitti. Sbrescia aggiunge al rammarico l’umiliazione dell’inattività, la consapevolezza di dover inventarsi qualcosa per portare i soldi a casa, stemperate comunque dalla speranza di trovare un lavoro adatto alle sue competenze, avendo tutt’altro che una modesta esperienza da offrire.

Potrebbe anche interessarti