Miracolo napoletano a Venezia. Standing ovation per il film “Gatta Cenerentola”

Foto: parte del film da Instagram

Si parla di vero e proprio miracolo napoletano a Venezia, e a farlo è stato il film d’animazione “Gatta Cenerentola” presentato nella sezione Orizzonti alla 74° edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Accolto da una standing ovation, il film ha convinto proprio tutti. Tanto che i protagonisti si sono fermati più del dovuto con il pubblico che entusiasta faceva domande e si complimentava emozionato.

Un vero e proprio capolavoro, una rilettura moderna in digitale-3D della favola di Giambattista Basile. Il film, in sala con Videa dal 14 settembre in circa 85 copie, è stato presentato al Lido alla presenza dei registi, produttori Luciano Stella di Mad e Maria Carolina Terzi.

LEGGI ANCHE
Venezia a Napoli, 30 film in anteprima nella nostra città: ingresso a 3 euro

A dare le voci ai personaggi: Alessandro Gassmann (Primo Gemito) che proprio in questi giorni ha rilasciato alcune dichiarazioni su Napoli, Massimiliano Gallo (Salvatore Lo Giusto) e Maria Pia Calzone (Angelica Carannante), Mariano Rigillo (Vittorio Basile), Renato Carpentieri (il Commissario), Ciro Priello (Luigi), Francesca Romana Bergamo (Carmen/Luisa) e Federica Altamura (Anna).

Presenti in sala anche i Foja, i Guappecartò e i musicisti Antonio Fresa e Luigi Scialdone che hanno lavorato alla colonna sonora. Protagonista anche la canzone “L’erba cattiva” del maestro Enzo Gragnaniello, emozionato dal lungo applauso dalla platea.

Una delle scene più emozionanti è sicuramente l’abbraccio a fine proiezione dei quattro registi: Alessandro Rak, Ivan Capiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone. Questo film dimostra che a Napoli possono essere realizzati anche film d’animazione di successo. Creatività estetica e capacità produttiva della Mad Factory, che ha usato un budget di 1,2 milioni, questi gli ingredienti di questo successo napoletano.

LEGGI ANCHE
Video. Arriva "Gatta Cenerentola" il film sulla cenerentola napoletana

Potrebbe anche interessarti