Napoli, un medico entra in auto e trova un cadavere come passeggero


Apre la portiera dell’auto e all’interno trova un cadavere. E’ capitato ad un medico che, come ogni giorno, stava per recarsi a lavoro con la sua auto. Il ritrovamento è avvenuto in via Giubbonari, non lontano dal Duomo. Il cadavere rinvenuto è quello di un senzatetto.

L’uomo, di nazionalità italiana, forse sulla trentina, era adagiato sul sedile del passeggero, accanto a quello del conducente. Intervenuti sul posto i medici del 118 ed i carabinieri, che hanno accertato che sul corpo non c’erano segni di violenza. Si è trattato di una morte per cause naturali.

Potrebbe anche interessarti