Un polpo gigante di palloncini abbraccerà la fontana di Monteoliveto

Nonostante i riflettori siano stati spesso puntati sulla fontana di Monteoliveto e sul degrado di cui è vittima, a causa dell’inciviltà di vandali e di ragazzini che sfregiano – pressoché quotidianamente – il monumento a due passi dalla caserma dei carabinieri, sembra che ai “piani alti” importi poco della fontana seicentesca dedicata a re Carlo II di Asburgo.

Pulita per ben due volte dalle scritte dai ragazzi di Sii Turista Della Tua Città, che furono anche denunciati alla Sovrintendenza, le condizioni del monumento restano critiche. Facente parte del progetto Monumentando, non si sa quando partiranno i lavori di restauro, ammesso che effettivamente partano, prima o poi.

Spazzatura nella fontana di Monteoliveto

Per ri-catturare l’attenzione dei cittadini e soprattutto delle istituzioni, i ragazzi daranno vita ad un flash mob con la collaborazione di Andrea Papolino, napoletano e tra i massimi esponenti a livello mondiale della Balloon Art, l’arte di creare costruzioni con i palloncini.

Venerdì 13 ottobre, a partire dalle ore 19:00, un polpo gigante abbraccerà la fontana di Monteoliveto. Un’azione non invasiva e che non creerà alcun tipo di impatto sul monumento. Tutti quanti, napoletani e non, sono invitati ad assistere e a far conoscere l’evento per provare a dare centralità alla questione del degrado della fontana.

Vandali imbrattano la fontana di Monteoliveto

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più