Il MANN cresce, al via i lavori: ci saranno ristoranti, un auditorium e nuovi spazi

Il museo più importante della città di Napoli si amplia. Partiranno da febbraio 2018 i nuovi lavori al Museo Archeologico, che vedranno la costruzione di un auditorium, ristoranti e self service, nuovi spazi per la didattica e la formazione. Ci saranno 5 nuove aree su quattro piani di 1100 mq.

I nuovi lavori inizieranno nel febbraio 2018 e saranno completati entro il 2019. Sarà una tabella di marcia a tappe forzate, ma il museo dovrà avere tutti i servizi a pieno regime entro la fine del primo mandato” spiega Paolo Giulierini, direttore del Mann dal 2015. Il progetto del ‘nuovo’ Mann, presentato oggi nel corso di una giornata di studio nella Sala del Toro Farnese, è stato realizzato da Gnosis Architettura Coop.

Ci saranno laboratori di restauro, un auditorium che prevede 290 posti a sedere, locali caffetteria/bar e self service, una biblioteca specializzata, una fototeca, locali destinati all’allestimento di mostre e alla sezione didattica con sala multifunzionale (due aree di 80 mq ognuna e due sale conferenze da 60 posti ciascuna) e una ampia zona di deposito.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più