“Oltre la violenza”, a Napoli il primo sportello rivolto ai responsabili della violenza sulle donne

uomini responsabili di violenza sulle donne

Uomini responsabili di violenza sulle donne, Napoli decide di curarli. «Oltre la violenza» (O.L.V.)  è lo sportello istituito dall’ASL Napoli 1 rivolto agli uomini responsabili di violenze di genere.

Assolutamente gratuito lo sportello  è il primo in Campania e tra i primi del Sud Italia nell’ambito della sanità pubblica; un gesto necessario se si considera che la Campania detiene il triste primato per i casi di femminicidio registrati in Italia nel 2012.

Lo sportello verrà inaugurato a maggio, con sede nell’Unità operativa di Psicologia Clinica in Piazza Nazionale. Sarà aperto il venerdì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18 e si avvarrà della collaborazione volontaria dell’ente di ricerca ‘Anima’ (per lo svolgimento di consulenze on-line) e dell’Associazione di promozione sociale ‘Pensare Piu’.  Già da domani sarà possibile prendere contatto telefonando al 3385004398, inviando un messaggio alla pagina Facebook ‘O.L.V.’ o scrivendo una mail all’indirizzo oltrelaviolenza@aslnapoli1centro.it.

Come sottolinea Ernesto Esposito, direttore generale dell’Asl Na1, “Uno sportello per uomini maltrattanti è un grande segno di civiltà, perché ci rivolgiamo direttamente alla causa-se curiamo l’uomo autore del reato possiamo evitare il ripetersi di violenza contro le donne”.

Per la complessità degli interventi da attuare Antonella Bozzaotra, psicologa referente del progetto, ha voluto fortemente che l’O.L.V si avvalesse di uno staff multidisciplinare costituito da un team di psicologi, un’assistente sociale e un’infermiera professionale.“Siamo consapevoli che si tratta di una sfida complessa”- fa notare la psicologa -perchè è facile schierarsi a favore di chi subisce violenza, ma anche chi la commette è parte di questo fenomeno e non va dimenticato”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più