Immacolata, tutti pazzi di Napoli: città invasa da turisti, hotel da tutto esaurito

Napoli fa registrare ancora una volta il tutto esaurito. La grande ribalta turistica della città prosegue nella sua marcia che sembra inarrestabile e, come accade ormai sempre in occasione di ponti e festività, un fiume di visitatori ha invaso le sue strade per il ponte dell’Immacolata 2017.

In occasione del giorno 8 dicembre ben il 95% delle camere di albergo risulta occupato. Numeri da capogiro confermati anche per oggi, sabato 9 dicembre, e probabilmente anche nei prossimi fine settimana. I giorni di Natale e Capodanno, che cadranno di lunedì, saranno occasione di weekend lunghi e allora Napoli si proporrà come una delle regine europee del turismo natalizio.

Sono in massima parte italiani i turisti che affollano il centro storico, coi decumani e San Gregorio Armeno a farla da padrone, ma tantissimi sono anche gli stranieri. Questa è una dimostrazione di come la città stia riuscendo, passo dopo passo, a scrollarsi di dosso delle etichette che l’avevano danneggiata negli scorsi anni. Napoli è a pieno titolo nei circuiti nazionali e internazionali del turismo, dunque non potrà che migliorare i propri risultati anno dopo anno. Un grosso segnale, in tal senso, è l’exploit dell’aeroporto di Capodichino, sul quale molte compagnie stanno investendo aumentando l’offerta di volo da e per la città.

Una crescita di visitatori alla quale, tuttavia, dovrà corrispondere un aumento della qualità dei servizi. Si pensa in primis al miglioramento dell’efficienza del trasporto pubblico e alla disciplina del traffico veicolare. Altro aspetto da migliorare è la pulizia delle strade, fondamentale quando sono invase da cittadini e visitatori.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più