“Malia – Streghe: il vero volto dell’Inquisizione” al Teatro Nuovo di Napoli

malia

Da venerdì 2 maggio a domenica 4 maggio 2014 presso la Sala Assoli del Teatro Nuovo di Napoli alle ore 20.30, 19.00 e 18.00, andrà in scena un nuovo spettacolo intitolato “Malia – Streghe: il vero volto dell’Inquisizione”.

Il lavoro teatrale presentato da Livia Bertè, affronterà un tema tragico e ricco di effetti speciali.

Malia mostrerà al pubblico immagini forti che trasmetteranno solo i reali modi di praticare una religione di origine pagana, come utilizzare i corpi dei neonati per sortilegi o riti orgiastici: “Nella Spagna del 1600, un piccolo e tranquillo borgo di nome Logrono, ai confini dell’entroterra medievale, diventa “palcoscenico” di una storia tutt’altro che comune. Tra le mura di tufo e legno, improvvisamente approda il tribunale dell’Inquisizione: sconvolgendo la vita della povera gente e imponendo la propria coercizione, inizia la carneficina della popolazione. Verità rivestite da riprovevoli atti di stregoneria, o forse viceversa, si scagliano contro “altri” ideali e scopi umani. La penisola iberica è ininterrottamente un teatro di guerra: una mistione di elementi storici e narrazione romanzata passa dai tratti alti e documentati dei processi locali ai momenti evocativi e crudi dei Sabba e dei sortilegi. Alla fredda durezza di una tortura ripresa interamente dagli atti, trasferita esplicitamente in scena, agitata nel gioco delle brutalità e delle verità, rincorre il fil rouge di una portante e sospesa storia d’amore.”

Prezzo biglietto: 10 euro
Per info e prenotazioni: 3334666597 – 347.8973582

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più