La sanità al tempo dei Borbone, mostra gratuita agli Incurabili

Complesso degli Incurabili - Farmacia.Il Museo delle Arti Sanitarie di Napoli, che si trova nel Complesso di Santa Maria del Popolo degli Incurabili, ospita fino al 13 Luglio 2014 una mostra dedicata alla storia di Napoli in ambito medico, dal titolo “La sanità al tempo dei Borbone”.

All’interno degli ambienti del Complesso degli Incurabili sono esposti strumenti del tempo, farmacie portatili, cassette chirurgiche, modelli anatomici, set per le amputazioni, documenti, stampe, libri rari e tanto altro, a occupare le sale Cotugno e Cirillo e a testimoniare l’importante evoluzione del sapere della Scuola Medica Napoletana, in un arco di tempo che va dal 1734 al 1861 e che ha reso la sanità napoletana una di quelle più all’avanguardia del mondo. Non bisogna dimenticare infatti che furono le Due Sicilie il primo stato a prevedere l’assistenza sanitaria gratuita, che Napoli fu la prima città d’Europa a introdurre il vaccino contro il vaiolo e che qui si svolse, nel 1845, il Congresso Internazionale degli Scienziati che contò oltre 1600 partecipanti provenienti da tutto il mondo.

Museo delle Arti Sanitarie

La mostra, come ricordato nel titolo, è ad ingresso gratuito ed è aperta dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.30 alle 13.30, mentre il Complesso si trova in via Maria Longo 50, nei pressi del Museo Archeologico Nazionale e della stazione delle Ferrovie dello Stato di Piazza Cavour. Maggiori informazioni su come giungere nel posto le potete trovare QUI.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più