Neve a Napoli, chiude la Funicolare di Mergellina: troppi dipendenti ammalati

Funicolare

Burian si è abbattuto sull’Italia. Diverse città della Campania si sono svegliate questa mattina con abbondanti nevicate. Il vento gelido siberiano ha portato con sé, inoltre, anche un drastico calo delle temperature. Un clima freddo che ha arrecato diversi danni alla salute dei cittadini, con il proliferare dell’influenza.

Le abbondanti nevicate di queste ultime, fredde ore hanno causato disagi non solo ai trasporti, ma anche a chi, ogni giorno, deve lavorare. Può succedere, infatti, di ammalarsi a causa proprio di queste temperature così rigide. E’ il caso dei dipendenti Anm, rimasti a casa per colpa dell’influenza portata dal freddo di questi giorni.

Anm, infatti, si è vista costretta a chiudere la Funicolare di Mergellina (che collega la collina di Posillipo al Lungomare) a causa dell’elevato numero di dipendenti ammalati. Per lo stesso motivo la Funicolare Centrale ha effettuato per tutta la mattinata solo corse diretta da piazza Fuga a piazzetta Augusteo, senza fermate intermedie.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più