Muore un 16enne al Cardarelli, si sospetta la meningite. Ricoverata la sorella

Morto in ospedale

Questa mattina all’ospedale Cardarelli è deceduto un ragazzo di sedici anni.

Secondo i medici la causa del decesso sarebbe da ricondurre alla sepsi meningococcica, più comunemente conosciuta come meningite. In via preventiva è stata ricoverata all’ospedale Cotugno la sorella della vittima, una donna di 30 anni, che presentava al momento dell’arrivo in ospedale decimi di febbre.

Come riporta il Corriere del Mezzogiorno, i medici della divisione “malattie infettive” del Cotugno, procederanno con i dovuti e necessari accertamenti per scongiurare qualsiasi tipo di contagio e salvare la vita alla donna, nel caso in cui venisse confermato la presenza del pericoloso virus.

Seguiranno aggiornamenti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più