Napoli, prende il suo medico a coltellate e gli rompe una scapola

 

ambulanzaEnnesima aggressione ad un membro del personale sanitario. Questa volta ad essere ferito è stato un medico di Medicina Generale a Napoli. L’uomo, come riferisce l’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, è il 25° da inizio anno ad essere stato aggredito. Il dottore è stato ferito sul mento con un coltello ed è stato soccorso prontamente con 6 punti di sutura.

L’episodio è accaduto nel pomeriggio di ieri in piazza Miracoli, quartiere Sanità. Il tutto è nato per un diverbio tra paziente psichiatrico e sua madre. Il medico di famiglia , trovandosi sul posto per altri motivi, è intervenuto per cercare di ristabilire la calma ma ha avuto la peggio. Il paziente, armato di coltello, l’ha ferito il sanitario al mento (taglio medicato con 6 punti di sutura) e gli ha provocato anche una frattura alla scapola destra.

Immediatamente è stato attivato il TSO ed il paziente è stato trasferito presso l’ospedale psichiatrico.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più