Audio choc, De Luca contro De Magistris: “Sequestratelo e sputategli in faccia”

De Luca – De Magistris. Scontro che non vede fine tra regione Campania e comune di Napoli. E’ a tutti nota la poca simpatia che vige da entrambe le parti, ma qui si è andato oltre. In un audio choc pubblicato da stylo24, De Luca ha inveito pesantemente contro il sindaco di Napoli:

“Questo è un mentitore nato, piglia e scarica sulla Regione, ma come ca**o si può immaginare che la Regione debba occuparsi degli Lsu che lavorano al Comune di Napoli? E’ una chiavica. Gli dovete sputare in faccia. Il fatto che non tiene soldi è diventato un titolo di merito. Ma tu sei una chiavica.

L’audio in questione è stato registrato durante un incontro, precisamente il 15 maggio, che De Luca aveva tenuto con i cittadini dei quartieri nord di Napoli. L’incontro organizzato dal Pd, ha visto anche De Luca confrontarsi con alcuni lavoratori socialmente utili del Comune che gli chiedevano garanzie di stabilizzazione. La risposta è stata un pesante attacco a De Magistris:

Voi lo dovete sequestrare, gli dovete sputare in faccia. Il Comune scarica tutto sulla Regione come si può immaginare che debba occuparsi di Lsu che lavorano al Comune di Napoli? Come li pago? Finirei per raddoppiare i dipendenti. Voi dovete andare dal vostro datore di lavoro e gli dovete dire: “Senti, non mi devi rompere il ca**o, io lavoro e tu mi devi stabilizzare. Con i soldi tuoi”. E che sia chiaro: appena parla della Regione, voi tappategli la bocca, perché è un modo per farvi fessi“.

Qui per l’audio

Potrebbe anche interessarti