Ambulanza sequestrata, ci sono 4 denunciati: si indaga sulla morte del 17enne

ambulanza-118

Sono stati identificati dalla polizia gli autori del sequestro dell’ambulanza alla Pignasecca di due notti fa. Hanno assaltato un’ambulanza nel tentativo di soccorrere un centauro ferito, minacciando il personale a bordo del veicolo e rubando un lettino sul quale era adagiato un infartuato.

Si tratta di 4 tra giovani e meno giovani, frequentatori della zona di Largo Baracche. Alcuni di questi sono già conosciuti per fatti di droga. Sono accusati di: sequestro di persona, lesioni, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento. L’identificazione è avvenuta grazie alle immagini della telecamera fissa dell’ospedale Pellegrini e di negozi privati della zona.

Nel frattempo, le indagini si stanno concentrando sui motivi che hanno spinto il 17enne a correre in moto prima di schiantarsi contro il muro ad altissima velocità e perdere la vita. Non si esclude che, dietro questa fatalità, possano esserci motivazioni legate al mondo della droga.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più