Omicidio di Chiaia, svolta nel processo: i legali di Luca Materazzo lasciano l’incarico

I legali di Luca Materazzo lasciano l’incarico. Questa, la clamorosa svolta nel processo che vede Luca come unico imputato nell’omicidio del fratello, Vittorio Materazzo: è accusato di averlo massacrato a coltellate sotto il portone di casa.

Nel corso del processo, i penalisti Gaetano e Maria Luigia Inserra hanno ufficializzato la scelta di lasciare l’incarico: si parla di “contrasti insanabili” con il loro assistito. Lo scorso 9 maggio, durante il processo in aula, dichiarò di avere informazioni importanti al fine “di poter dare un enorme contributo alla ricostruzione dei fatti”.Il presidente della Corte d’Assise, Giuseppe Provitera, ha preso atto della decisione dei due avvocati. L’imputato dovrà  ora nominare un altro difensore.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più