Napoli. Ucciso un 28enne nella notte: cercava di scappare dai suoi killer

Napoli – È successo all’alba a via Coroglio. Un ventottenne alla guida della sua auto è stato raggiunto da alcuni sicari i quali gli hanno sparato diversi colpi d’arma da fuoco. Il giovane è morto sul colpo e la sua auto si è schiantata contro il muro di un’abitazione.

La vittima era già nota alle forze dell’ordine, per alcuni problemi di giustizia avuti in precedenza. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Bagnoli, i quali non escludono la pista della vendetta o della resa dei conti.

Forse il giovane si era accorto di essere inseguito dai suoi killer e stava cercando di scappare o seminarli. Un tentativo fallito e pagato con l’uccisione, che ha tutte le caratteristiche di una vera e propria esecuzione.

Potrebbe anche interessarti