Omicidio di Coroglio, arrestato un secondo ragazzo: è un minorenne

Carabinieri

Napoli – Nuove importanti svolte sull’omicidio del ragazzo ventottenne ucciso nella notte tra domenica e lunedì a Via Coroglio. I carabinieri di Bagnoli hanno velocemente ricostruito l’accaduto e fermato il presunto killer, un ventenne residente a Palonetto di Santa Lucia, volto conosciuto già alle forze dell’ordine per piccoli reati precedenti.

Ma da come si è svolto l’omicidio, sembra chiaro che l’assassino non abbia agito da solo ma con la complicità di altri uomini. E le indagini dei Carabinieri stanno portando i frutti sperati. Infatti, notizia dell’ultima ora, è stato fermato e trattenuto anche un altro giovane, un sedicenne, che sembra essere coinvolto nell’assassinio.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più