Napoli città creativa. Blogger&Vloggers all’opera

Napoli città creativa

Bloggers, vloggers, igers, twitter dipendenti e chi più ama il web più  ne metta… unitevi! Il Comune di Napoli e il Pan in occasione della kermesse culturale  – NAPOLI CITTÀ CREATIVA in Pop Art collegata alla mostra “Andy Warhol. Vetrine” – presentano #Naples #Vlogdays! Se amate scrivere, postare, fotografare, dare vita a piccoli progetti multimediali, Vlogdays vi da la possibilità di mettere in mostra il vostro talento. La rassegna si snoderà  in quattro eventi sui temi della comunicazione, della moda, della musica e della creatività urbana rispettivamente il 9, 16, 23 e 30 Maggio dalle ore 18,00 alle 19,30. Da un’idea di Antonio Borriello, marketing manager, il progetto sarà presentato al pubblico venerdì 9 maggio alle 17,30 presso il Palazzo delle Arti di Napoli.

LEGGI ANCHE
Gucci punta su Ercolano e Pompei: la nuova collezione è dedicata a loro

Alla serata presenzieranno artisti che parteciperanno anche al festival ufficiale, tra i quali Luca “Aunasgheps” Fiorentino e Anna Trieste.

locandina 9maggio Vlogdays

#Naples #Vlogdays prevede due giorni d’incontri con vloggers/bloggers Campani e d’Italia intera. I Vloggers, ovvero Video Loggers, sono gli utenti che possiedono e utilizzano abitualmente un account youtube o coloro che incorporano all’interno dei loro blog un’agenda audiovisiva. L’iniziativa è orientata verso le loro produzioni multimediali, ma non si escludono dal programma dell’evento scrittori o fotografi che trattino un tema costante sui loro canali social. (Facebook/Twitter/et similia) Alcuni di loro sono delle vere e proprie star del web, offrendo praticamente un canale alternativo alle trasmissioni televisive, altri riescono a raggiungere il piccolo schermo ottenendo spesso risultati inaspettati.

Il festival si propone come un’occasione inedita ed attuale, in un momento in cui il web diventa il canale migliore per reinventare se stessi e per dare visibilità  alla città di Napoli  in tutta la sua unica creatività.

LEGGI ANCHE
Museo della Moda di Napoli sull'orlo del fallimento

Che aspettate? Condividete.

Palazzo delle arti di Napoli
Palazzo delle arti di Napoli

Dopo la presentazione negli spazi del Pan, il meeting continuerà fino alle 21 nelle strade della città: “Andy ai baretti“. Movida e offerta  culturale insieme per mostrare l’arte del grande Warhol, il suo rapporto con la città di Napoli e mescolarli agli spazi urbani frequentati dai più giovani.

Offerta dall’Assessorato ai Giovani e Politiche giovanili, Creatività e Innovazione del Comune di Napoli in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo.

Hanno collaborato alla realizzazione del  progetto: Luca Borriello, Enrico De Luca, Roberta Madonna, Valeria Viscione, l’Osservatorio Giovani dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, i fotografi della Scuola di Formazione CSF ed il comitato civico “Baretti”.

LEGGI ANCHE
Federica, da Salerno a Londra: "Sono occhi e orecchie della Royal Family"

Ingresso gratuito

Pagine ufficiali
http://naplesvlogdays.wordpress.com
www.twitter.com/naplesvlogdays
www.facebook.com/naplesvlogdays
Info organizzazione: Antonio Borriello
Museo PAN www.comune.napoli.it/pan

9 – 16 – 23 e 30 maggio 2014 
dalle 18.00 alle 19.30 PAN | Palazzo delle Arti Napoli, Via dei Mille 60
dalle 19.30 alle 21.00 IT’S, 66, SPRIZ | “ANDY AI BARETTI” Movida e Cultura
Temi della rassegna: #Comunicazione#Moda#Musica e #Creativitàurbana
#giovani#creatività#innovazione #movida #cultura – #Napoli

Potrebbe anche interessarti