UFFICIALE. 18 milioni per il nuovo Molo Beverello: “Cambierà il volto della città”

capocelli

Il molo Beverello cambia volto. E’ stato avviata la procedura di gara per l’affidamento dei lavori della “Riqualificazione dell’area monumentale del porto di Napoli-nuovo terminal passeggeri alla calata Beverello” per un totale di 17,9 milioni di euro. I lavori dovevano essere finanziati dal governo per 21 milioni di euro.

Tuttavia una sentenza della Corte Costituzionale sulla legge di Stabilità 2018 ha bloccato l’erogazione dei fondi. Pietro Spirito, presidente d’Autorità portuale, ha rilasciato una serie di dichiarazioni: “Siamo riusciti  in tempi strettissimi a reperire le risorse finanziarie per mettere a gara la prima fase del progetto Beverello. Come è noto, una sentenza della Corte Costituzionale ha recentemente dichiarato incostituzionale il provvedimento contenuto in Legge di stabilità 2018, con il quale erano state finanziate una serie consistente di opere pubbliche del Paese, in quanto non era stato effettuato il passaggio in conferenza Stato-Regioni.”

COME SARA’. Adesso le imprese dovranno presentare le proprie offerte. C’è tempo fino a settembre. I tempi previsti per i lavori equivalgono a dodici mesi e la zona interessata riguarda un’area di 2.400 mq. Ci sarà la realizzazione di una nuova stazione marittima. Una lunga passeggiata partirà da via Acton fino ad arrivare, con un salto di quota, all’imbocco del piazzale Angioino. Successivamente poi si penserà al lato mare: sono previsti dei nuovi pontili per l’attracco degli aliscafi e sulla banchina, ci sarà un rinnovo degli attuali gate.

Spirito ha poi concluso il discorso sul nuovo molo Beverello evidenziando che: “La fase che ora si apre è quella dei tempi per l’affidamento dei lavori, per il loro avvio e la loro conclusione. Il Beverello è la prima porta d’ingresso della città e vogliamo che sia adeguata per qualità dei manufatti e per modernità dei servizi. Posso ora affermare che si realizzerà un’opera che, assieme al completamento dei lavori in piazza Municipio e alla realizzazione della stazione metropolitana in porto, sarà essenziale per cambiare il volto del porto e della città.”

Potrebbe anche interessarti