Fabio De Luigi: “Mi sento napoletano. Vorrei girare un film qui, farei festa”

Foto: Claudia Cervera per Ischia Film Festival

Sono parole d’amore quelle che il noto attore Fabio De Luigi ha per Napoli. In occasione della sua partecipazione all’Ischia Film Festival, infatti, a La Repubblica l’attore ha spiegato di sentirsi “un po’ napoletano“. “Sarebbe bello – ha contiunuato – girare un film qui e non lo dico per essere paraculo. Con Napoli c’è un amore reciproco: o meglio, che sia reciproco lo dico io. Dalla mia parte c’è di sicuro: sono romagnolo, abito nel sud del nord. Siamo un po’ così anche noi: abbiamo bisogno di contatto fisico. Quando sono qui mi sento a casa. Se mi dicessero: ‘Il prossimo film lo giriamo a Napoli’  farei festa”.

De Luigi, sbarcato ad Ischia insieme ai registi Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi per presentare il suo ultimo film “Metti la nonna in freezer”, ha parole al miele per la città partenopea anche quando gli viene chiesto del momento magico che sta vivendo il cinema all’ombra del Vesuvio, recentemente esaltato anche da una rivista francese: “È una città che ti cattura con la sua anima: non è solo una questione di semplice bellezza delle location. Ma è anche un personaggio ingombrante: non accetta di fare da sfondo ai film, le vanno cucite addosso storie”.

Potrebbe anche interessarti