Multa di 100mila euro ai locali di via Marina: c’è anche Il Ciottolo

Napoli – ha fatto molto discutere agli inizi del mese di luglio la disavventura capitata a Francesco Emilio Borrelli. Il consigliere regionale dei Verdi, infatti, era stato aggredito da alcune persone all’esterno del locale Il Ciottolo in via Vespucci (popolarmente via Marina). A detta di Borrelli, il locale occupava abusivamente l’area antistante il negozio tra cui parte della pista ciclabile. Oggi sono arrivati gli esiti degli accertamenti della Municipale, che ha multato diversi locali situati su quella strada.

Gli Agenti della Polizia locale hanno sanzionato in Via A. Vespucci, per occupazione di suolo abusiva, i titolari di tre esercizi commerciali sprovvisti della necessaria documentazione amministrativa e che occupavano abusivamente l’area antistante le loro attività con tavoli e sedie. Uno di questi locali è stato giorni fa teatro di un episodio di violenza di cui è stato vittima il consigliere Borrelli.

I metri quadrati di suolo occupati abusivamente erano in totale 150 per cui, a seguito della successiva segnalazione all’ufficio COSAP, sarà emessa una sanzione per un totale di circa 100.000,00 euro.

Nel corso degli accertamenti si è scoperto che le tendostrutture e l’area sottostante, che i titolari degli esercizi pubblici avevano fatto installare, erano già sottoposte a sequestro penale. Pertanto i tre responsabili ed i custodi giudiziari sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per violazione di sigilli.

LEGGI ANCHE
VIDEO/ Disgusto all'ospedale: un mare di larve occupa il lavandino del bagno

Potrebbe anche interessarti