Il cuore grande dei napoletani: arrivano a Genova portando pacchi per gli sfollati

Genova – Il calcio non è soltanto competizione e rivalità fra tifoserie, ma, spesso, diventa il pretesto per azioni ben più nobili. È quello che è successo a Genova ieri pomeriggio, prima del match Sampdoria – Napoli. Alcuni tifosi sono arrivati nel parcheggio dello stadio ed hanno scaricato dai furgoni tantissimi pacchi pieni di generi alimentari ed oggetti di ogni tipo. I pacchi sono stati prelevati dalla Protezione Civile di Genova e consegnati ai cittadini sfollati dopo il crollo del Ponte Morandi.

Un’iniziativa degna del cuore napoletano che si è svolta in gran silenzio, senza pubblicità e senza l’intervento di telecamere e giornalisti. Tutto è partito via social grazie al Napoli Club Bologna e tantissimi tifosi hanno spontaneamente aderito. Sulla pagina della tifoseria è stato scritto: “Abbiamo contattato l’ufficio Coordinamento Volontariato del Comune di Genova per sapere di cosa avessero bisogno. Lenzuola, asciugamani, coperte, tovaglie, abbigliamento, accessori per la casa, mobilio/arredamento vario, materiale scolastico. Chiunque volesse contribuire può contattarci in privato e prendere appuntamento per la consegna, ovviamente prima di domenica 2 settembre”.

Ancora una volta i tifosi napoletani hanno dimostrato una grandezza che va ben oltre lo sport e dato una lezione importantissima al calcio italiano ed all’intero Paese.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più