Video. Mastrota e l’assurdo promo razzista: “La guerra tra la spazzatura di Napoli”

Siete pronti? Sta per arrivare Romolo + Giuly“. Così inizia il promo lanciato da Giorgio Mastrota, impegnato a pubblicizzare una nuova serie tv. Romolo + Giuly, appunto, una serie che andrà in onda prossimamente in Italia su Fox. Fin qui, nulla di strano. Il promo vuole essere una parodia delle celebri televendite per le quali Mastrota è diventato famoso nel corso della sua carriera.

Poi, però, l’assurdo e gratuito insulto alla città di Napoli. “Sta per arrivare Romolo + Giuly, la guerra mondiale italiana. Beh, un classico dei classici per quanto riguarda l’amore ma anche una guerra feroce. Proprio lì nelle vostre città, nei vostri quartieri, tra le buche di Roma e la spazzatura di Napoli“.

Mastrota fa quindi un elenco di luoghi comuni di alcune delle città italiane più famose. Chi ha ideato questo promo è inciampato, però, nel solito luogo comunque che denigra Napoli. Se Milano viene definita come la città “delle grandi passerelle“, Napoli viene ancora una volta associata alla spazzatura.

Singolare, poi, la scelta di omettere questo insulto razzista nel promo della serie su Youtube. In questo caso, non si fa alcun riferimento alla città partenopea. In tv, invece, è andato in onda la pubblicità integrale, con questa offesa gratuita che sta già suscitando polemiche. Di seguito, il video:

Potrebbe anche interessarti