DeMa: “Il governo non fa nulla contro stese e camorra. Salvini deve dare 49 milioni”

Nuovo attacco del sindaco di Napoli Luigi de Magistris al governo gialloverde. Nel consueto post Facebook del lunedì mattina, il primo cittadino ha toccato diversi argomenti, non ultimo quello della criminalità. A Napoli si continua ancora a sparare. Secondo de Magistris, però, l’attuale governo non ha fatto nulla per arginare il fenomeno delle “stese”.

Napoli come reati ne ha meno di Roma e Milano, è una città che non si può identificare in Gomorra – spiega – ma certo le stese ci sono, come anche tanti reati. E che fa allora il Governo per rafforzare, ad esempio, la presenza delle forze di polizia nelle nostre strade ? Ha rafforzato gli organici ? Ha intrapreso misure concrete ? Nulla!“.

De Magistris espone la sua “ricetta” per diminuire il numero dei reati, chiamando in causa Matteo Salvini: “Se volete che la sicurezza si consolidi a Napoli, come altrove, andate dal “vostro” Ministro dell’Interno, Salvini, e ditegli di rafforzare le presenze delle forze di polizia, di fare concorsi, di acquistare autovetture, di pagare gli straordinari per avere più pattuglie in strada di notte“.

Il sindaco ritorna poi sulla questione relativa ai 49 milioni di euro che la Lega deve restituire allo Stato italiano: “Insomma fate qualcosa di concreto per la sicurezza e se il Ministro vi dovesse dire che non ci sono risorse ricordategli, se potete, che deve restituire 49 milioni di maltolto agli italiani. Con quei soldi anche la sicurezza sarebbe più forte in Italia“. Di seguito, il post:

Potrebbe anche interessarti